6 febbraio 2013. Al dog coffee di Seoul

Quante volte, la scorsa estate, sono stato sulle sponde del fiume Han, che divide Seul in due parti. Mentre passeggiavo, incontravo tante signorine  col loro cane di piccola taglia, così rumorosi. Ebbene, quando è inverno ed a Seul fa molto freddo, cosicché non e’ consigliabile recarsi a passeggiare nel verde, dove finiscono gran parte di quelle signorine? Ma nel “Coffee dog”. E’, infatti, da poco scoppiata in Gangnam la moda di trascorrere, qualche ora, nei tanti coffee dog, che sono stati aperti, per permettere alle padrone di bersi un the ed al cane di familiarizzare con altri cani. Ero davvero incuriosito di visitarne uno, che sono riuscito a convincere una mia amica, regolare padrona di un cane, ad accompagnarla. Il nostro coffe dog si trova in una piccola via di Gangnam; ancora mucchi di neve gelata invadono gran parte della strada; devo fare attenzione con l’automobile. Fortunatamente, il parcheggio è poco piu in là del nostro caffe; sono stato molto fortunato a trovar immediatamente posto. Dal di fuori, è un bar come tanti altri,  ma al di là delle vetrine, noto diversi cani, che giocano tra loro. Entrato nel locale, sono accolto da una ragazza, che divide il lavoro di dog sitter con altre due amiche ed un ragazzi: sono tutti molti giovani. Il negozio è diviso in più ambienti. Uno spazio alla destra è dedicato ad oggetti e cibo per cani: ci sono delle cucce, molto divertenti.Nello spazio attiguo, i cani vengono sottoposti al servizio di pulizia; questi due ambienti sono ermeticamente chiusi. Il bar è di fronte. Lo spazio a sinistra, invece, è diviso in due luoghi, separati da un basso recinto di legno chiaro. Nello spazio, che guarda la strada, ci sono cani di taglia grande; nell’altro, invece, altrettanti cani, ma di piccola taglia. Dei tavoli, disposti contro il muro, con sedie e comodi divani completano l’arredamento. Preferendo i cani di taglia grande, entro nello spazio a loro riservato e due cuccioli di labrador e bobtail mi danno il loro personale benvenuto. In quel momento, all’interno del locale, ci sono due coppie giovani. L’una prende del the, guardando il proprio cane giocare con gli altri cani; l’altra coppia, che si trova nello spazio, riservato ai cani di piccola taglia, invece, ha qualche problema con il suo animaletto, che non ne vuol sapere di stare con i suoi simili, preferendo la compagnia dei padroni. Alcuni cani di piccola taglia, esibiscono mise molto curiose, altri eccentriche. Dei potenti purificatori d’aria garantiscono il ricambio, sicché, appena si entra, non si hanno sorprese spiacevoli e la perfetta igiene del pavimento è garantito dalle solerti dog sitter, armate di tutto l’occorrente.  Insomma un altro spaccato modaiolo di certa gioventu coreana, amica degli animali. L’abbraccio ai due cuccioli, coi quali ho giocato, è stato l'”arrivederci”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close