«Io sono della negra stirpe di Caino». Lettera di Pier Paolo Pasolini a Luciano Serra del luglio 1941

Lettera estremamente interessante, perché contiene due poesie del giovane scrittore.

A Luciano Serra – Bologna

Casarsa, luglio 1941

Carissimi amici

Vi invio1 questa solitaria poesia; colgo l’occasione per ringraziarvi dei colori e dell’opera omnia. Son rimasto invece sorpreso per il ritardo della lettera. In quanto a «lettere» son del tutto rasserenato: abbasso le lettere risentite e chi si risente delle lettere risentite.

Del resto, ogni cosa va bene, e mi trovo in una dolcissima svolta della mia vita.

Vi abbraccio

Pier Paolo

PS. Vi faccio notare che la poesia a tergo prima di essere letta veramente, deve essere presa in esame e deve esserne afferrato il senso. Vi aggiungo una poesia marginale:

Voci importune

Mira dagli strapiombi del cielo

i nostri ruderi, Cancro.

Morta è la vita,

quaggiù, urlano vecchie incresciose,

ululano contro la nostra gioia.

.

Solo chi è giovane, verde isolotto,

galleggia in questo turpe mondo.

.

Io sono della negra stirpe di Caino,

uomini, colpevoli vittime!

Nostalgia del tempo presente

Super flumina Babylonis, illic sedimus

et flevimus, due recordaremur tui,

Syon. In salicibus, in medio eius,

suspendimus organa nostra.

Celeste errore sono i miei passi, e oscuro

senso le mie parole a chi d’altri luoghi

mi sa. Presso le siepi, bianche per lontananza,

intoccabile fuoco arde il mio corpo

a chi è fanciullo, e da lungi mi guarda.

Ed a me stesso, spirito vivente

sotto le azzurre viti e arboree ombre

sarò , quando straniato, perso, lontano,

mi terrà nuova vita e nuovo giorno.

.

Quando sarò remoto a questi luoghi

ed al respiro che ascolto doloroso

dalla campagna, ed a me stesso

(ora sperduta effige in questo sogno di vita)

forse lagrimerà, sospeso sull’azzurro

di nebbie piano, l’aspri suoi fumi al cielo

il mio paese, dai focolari; e sarò antico

al tempo, che, fermo, si consuma.

Perduta Eleusi, Casarsa, al mio cammino

che ritorna sull’orme, e s’allontana!

.

(1) La lettera fu inviata anche a Roberto Roversi e Francesco Leonetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close